Cambio Operatore telefonico: il Movimento Difesa del Cittadino denuncia il caos portabilità e chiede ad AGCOM di garantire tempi certi ed indennizzi alle migliaia di Utenti coinvolti.

Sportello SOS Telefonia di MDC FVG  a disposizione di molti Utenti del F.V.G. di fatto irraggiungibili 

 

Evidentemente non sono bastate le multe per la fatturazione 28 giorni e quelle per la minaccia di iscrizione a inesistenti banche dati morosi irrogate da Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e Antitrust alle principali compagnie telefoniche per far rispettare i Consumatori italiani. 

Come denuncia il Movimento Difesa del Cittadino l’Annus horribilis degli Utenti della telefonia continua ancora per migliaia di Utenti infuriati a causa dei ritardi della migrazione del proprio numero verso Iliad ed altri nuovi operatori da parte degli incumbents.

È soprattutto il caso Vodafone a tenere banco in queste ore, con numerosi Clienti - anche in Friuli V.G. - di fatto irraggiungibili a causa dei gravi rallentamenti nella trasmissione del proprio numero di cellulare dalla compagnia al nuovo Operatore prescelto dal Consumatore.

Come sottolineato dal Segretario di MDC FVG, Dino Durì, al danno per la irreperibilità si aggiunge la beffa di dover tollerare scuse banali come l'errore nella trascrizione del proprio codice fiscale e continui rimpalli della responsabilità tra vecchio e nuovo operatore.

Per il Presidente regionale del Movimento Difesa del Cittadino, Raimondo G. Englaro, è urgente un intervento di AGCOM per garantire il sacrosanto diritto degli utenti alla Mobile Number Portability, oltre ad una istruttoria sulla plateale violazione di quanto stabilito nella Delibera 147/11/CIR e connesso diritto dei clienti di ricevere il pagamento degli indennizzi previsti dall'articolo 14 pari a € 2,5 per ogni giorno lavorativo di ritardo fino ad un massimo di € 50,00 che dovrà versare l’operatore ricevente che a sua volta si rivarrà poi sul donating.

 

Lo Sportello SOS Telefonia di MDC FVG  resta a disposizione degli Utenti del F.V.G.  per supportare i reclami dei consumatori e garantire il pagamento delle somme dovute.

Allo Sposo Raimondo Gabriele Englaro e alla Sua Sposa Lorena Trovato Salinaro,
un Augurio speciale da Tutti i Componenti del Direttivo e della Segreteria regionale del Movimento Difesa del Cittadino del F.V.G
 (MDC FVG)!!!


Amore e felicità rendano il vostro cammino sereno. Un augurio sincero.

Che questo giorno sia il riflesso della vostra vita futura: magnifico, splendido e pieno di sorprese e di allegria. Auguri per questa giornata piena di amore.


( Agostino, Dino, Sergio, Luciana, Claudia, Roberta, Matteo, Mariagrazia, Francesca, Pietro, Sara, Michelangel, Massimo, Augusta, Elisa, Walter)


All./ Partecipazione
 

Presidenza e Centro Giuridico regionale FVG  

>>   Udine
       Resp. Raimondo Gabriele Englaro
       Dal lun al ven 15,00/19,00
 ***
       Via Morpurgo n.34 VI°P
       33100 Udine
       Tel: 0432/490.180 r.a. -  0432/545.255 r.a.
       Fax. 0432/545.255
       cell. 335 58.30.536
   

        e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Segreteria regionale e Sportello di Udine  

>>  Resp. Dino Durì 
      V.le Tricesimo n.123 Int.1
      33100 Udine
      Tel. 0432/490.180 r.a.  -  0432/545.255 r.a.
      Fax. 0432/545.255
      cell. 347 8624225

       e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ufficio Stampa  

>>  V.le Tricesimo n.123 Int.1
      33100 Udine
      Tel. 0432/490.180 r.a.  -  0432/545.255 r.a.
      Fax. 0432/545.255

       e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Sportello di Trieste  

>> per Consulenza ed Assistenza contattare il numero dedicato

      cell. 333 2949850

 

Centro giuridico MDC di Trieste  

>> Resp. prof. Pietro Posenato 

     Trieste, V. Foro Ulpiano n.3
     Tel. 040 37.20.826  
***(solo per pratiche legali previo appuntamento con Segreteria reg.le)   
     Fax. 040 34.91.002

      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ATTENZIONE!!!

*** Il ricevimento degli Utenti avviene solo previo Appuntamento telefonico presso lo Sportello reg.le di V.le Tricesimo 123 int.1 a Udine.

 

DIESELGATE Il GIP del Tribunale di Padova respinge le eccezioni della PORSCHE e ammette MDC all'incidente probatorio. 

Il Movimento Difesa del Cittadino del F.V.G. ( MDC FVG) continua la campagna per i risarcimenti ai Cittadini proprietari di Porsche, Volkswagen, Seat, Skoda e Audi

mar. 11 u.s. MDC, che ha fatto avviare l’inchiesta nei confronti di Porsche nell’ambito del Dieselgate**, 

è stato ammesso all’incidente probatorio nonostante l’eccezione proposta dai legali della casa automobilistica.

Il Giudice per le indagini preliminari ha motivato l’ammissione della nostra associazione per le motivazioni allegate.

A questo punto le 2 inchieste Porsche presso la Procura di Padova e Volkswagen presso la Procura di Verona procedono spedite e i Cittadini proprietari di tali autovetture solo in sede penale avranno la possibilità di ottenere il risarcimento negato dalla Giustizia Civile e solo costituendosi parte civile!.

Il Centro Giuridico di MDC FVG ha già predisposto il modello di denuncia nei confronti della Volkswagen et Porsche per la truffa delle immissioni che potrà far depositare ai Consumatori interessati per poi organizzare le costituzioni non appena fissate le udienze!

Ricordiamo anche che le vetture interessate sono tutti i modelli omologati Euro 5, quindi in data precedente al primo ottobre di quest’anno, dei marchi Volkswagen, Seat, Skoda e Audi, tutti equipaggiati con il 2.0 TDI EA 189.

Per quanto riguarda il marchio Volkswagen  Maggiolino, Sharan, Touran, Golf VI (2008-2012), Passat VII (2010 - 2014) e Tiguan (2007-2015). Seatinvece equipaggiava con l’EA 189 Leon, Altea e Alhambra, mentre Skoda lo montava su Yeti, Octavia e Superb.  Audi con i modelli A3, A4, A5, A6, TT, Q3 e Q5.

Il Pres. di MDC FVG, R.G. Englaro, precisa: "MDC FVG continuerà a tutelare i Proprietari dei veicoli italiani ed europei  cui sino ad oggi non è stato riconosciuto alcun risarcimento dalla multinazionale tedesca a differenza di quanto avvenuto negli USA!!

Avvisiamo fin d'ora tutti i Cittadini interessati che, sia per il caso Volkswagen che per quello Porsche, abbiamo predisposto le denunce querele collettive, che depositiamo mensilmente presso le procure, e ci costituiremo parte civile!."

P.S.** per accertare la presenza nei motori 3000 V6 installati sulle autovetture Porsche Cayenne del 2015 di software in grado di alterare i risultati delle prove effettuate ai fini della omologazione europea, le modalità con cui tali software operano e l’alterazione conseguente alla attivazione dei software.

(negli Stati Uniti l'EPA ha scoperto e denunciato la presenza del software truffa su: Porsche Cayenne 2015, Touareg 2014 e Audi A6 Quattro, A7 Quattro, A8, A8L, Q5 2016). 


> In allegato pdf il provvedimento del Trib. di Padova

Il Movimento Difesa del Cittadino, indipendente da partiti e sindacati, svolgendo in Italia -da 20 anni- un ruolo leader nel Consumerismo, ha spinto un gruppo di cittadini friulani a  costituire il Movimento Difesa del Cittadino F.V.G.,  il quale focalizzerà le proprie attività  sulla tutela del risparmio e sui rischi di investimento, sulle assicurazioni, sul rischio crescente di sovraindebitamento delle Famiglie e sull’uso responsabile del danaro,  sui problemi della sanità e della Pubblica Amministrazione.


Recentemente l’assemblea costituente ha nominato all’unanimità Presidente regionale Raimondo Gabriele ENGLARO e Vicepresidente reg.le Agostino ATZORI (entrambi i neo incaricati provengono da pluriennale esperienza nel comparto del Consumerismo e dei settori assicurativo, finanziaro e creditizio).

La  Direzione regionale MDC è composta, oltre che dalla presidenza, da 8 Responsabili dei vari settori.
E’ stato contestualmente istituito il Centro giuridico regionale MDC FVG, il cui Responsabile è l’avvocato Luciana Cadetto del Foro di Udine (già noto per aver acquisito particolare esperienza e favorevolemente risolto innanzi alla Autorità giudiziaria una serie di rilevanti controversie in materia di resp.tà dell’intermediario finanziario in tema di swap, e prodotti derivati in genere), coadiuvato in tutti i capoluoghi di provincia da altri professionisti e consulenti  specializzati nelle diverse branche trattate dal Movimento Difesa del  Cittadino FVG. Il servizio di consulenza ai vari quesiti giuridici  che di giorno in giorno sorgeranno,  garantirà una puntuale e rapida risposta agli Utenti friulani.

Lo Staff operativo della direzione regionale MDC F.V.G. è formato da quadri professionali e specializzati in comparti distinti al fine di erogare ai Cittadini servizi ad alto valore aggiunto.

MDC FVG ha costituito al proprio interno - nell’area dei servizi dedicati agli Utenti friulani - un dipartimento Sanità e Salute, a capo del quale è stato investito l’Operatore Dino Durì, nel ruolo di Resp.le reg.le,  che da oggi si occuperà  di divulgare ed informare i Cittadini friulani sui contenuti della carta europea dei diritti dei malati, di svolgere un’attività locale -in via continuativa- di ascolto e consulenza ai Cittadini ancorché svolgere un’attività di auditing “dei fattori che qualificano il rapporto che i Cittadini friulani instaurano con i servizi durante il loro percorso nelle Aziende Ospedaliere del F.V.G.”, e da ultimo assumere il ruolo di “mediatore culturale” tra la P.A. ed i Cittadini medesimi, coadiuvato dall’Operatore giuridico dr. Salvatore G. Fazio, Resp.le reg.le settore P.A. di MDC FVG.