PROGETTO SOS DEBITI FVG_
in distribuzione Brochure informativa alla Cittadinanza del F.V.G.
con 6 Sportelli operativi ed uno Staff di Legali-Psicologi 
a sostegno di Famiglie, microimprese, lavoratori e pensionati  corregionali

 

Nei prossimi giorni verranno distribuite, alla Cittadinanza ed agli Operatori di diverse categorie, ben 100mila brochure informative del progetto SOS Debiti,

tramite i nostri principali Stakeholders Confesercenti Fvg, Confartigianato Fvg, Casartigiani Fvg e Ance Fvg, ancorchè con la collaborazione dei Comuni aderenti di Udine, Trieste, Gorizia, Pordenone, Tavagnacco e Latisana,

impegnando gli Sportelli operativi ad intensificare le attività di consulenza ed assistenza sui temi del sovraindebitamento personale o familiare, nonchè nei casi di usura,

con il precipuo obiettivo di ricercare una concreta soluzione per chi si trova nell'impossibilità di onorare i propri debiti, inclusi quelli fiscali, favorendo l’opportunità a debitori meritevoli che si trovano in situazioni difficili,

di superare la crisi e riacquistare un ruolo attivo nell'economia e nella società!

Coloro che si trovano in uno stato di sovraindebitamento possono contattare il numero verde 800-324.520 e/o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

recandosi anche di persona nelle seguenti sedi:

UDINE città c/o in P.le S.M. della Misericordia n.c. 11  Pad. 14 II° P. St. 12  >>  >> MERCOLEDI'  dalle 09:00 alle 12:00  

UDINE e provincia  c/o MDC FVG  in Viale Tricesimo n.c. 123  >>  >>  LUNEDI' e VENERDI'  dalle 10 alle 13  

PORDENONE città  c/o Centro di Volontariato comunale in Via San Quirino n.c. 5   >> >> MERCOLEDI' e VENERDI' dalle 09 alle 12 

PORDENONE e provincia  c/o  Fondazione Well Fare  in Via Luigi Sturzo n.c. 8  >>   >> MARTEDI' e GIOVEDI'  dalle 15 alle 18

TRIESTE c/o Centro Servizi Volontariato in Via Imbriani n.c. 5

>> LUNEDI' dalle 16 alle 19  e GIOVEDI' dalle 16 alle 19 previo appuntamento telefonico o via mail

GORIZIA c/o Centro Servizi Volontariato FVG in Via Rabatta n.c.10 >>

>> VENERDI' dalle 16 alle 19 e MARTEDI' dalle 16 alle 19 previo appuntamento telefonico o via mail


Il Pres. Reg.le di MDC FVG, R.G. Englaro, rimarca le azioni che vengono settimanalmente attuate:

fornire ai Cittadini consumatori/utenti, in difficoltà per problemi di indebitamento e usura, unainformazione facile e accessibile, un supporto legale e psicologico con un’attivitàrealizzata in tre fasi:
    1. assessment, ovvero un incontro valutativo per analizzare la singolaproblematica;

    2. terapia, individuale o di gruppo, basata sull’analisi dei risultati della fasevalutativa;

    3. restituzione, incontro individuale per momento di riflessione e valutazione finale.


La Campagna di sensibilizzazione e comunicazione sui rischi connessi all’usura e alsovraindebitamento guidata dal Movimento Difesa del Cittadino Naz.le e FVG, con la collaborazione delle associazioni Partner
( Ladudes Family Onlus e Centro Studi Ricerca ed Accoglienza Spazio Neutro Onlus di Pordenone), prevede la realizzazione di newsletter mensili, ulteriore materialeinformativo da distribuire durante gli eventi sul territorio;
una campagna sui principali social media (Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram) e 4incontri informativi con la Cittadinanza.

Sole, mare e debiti. Prestiti per andare in vacanza: attenzione al rischio di sovraindebitamento famigliare. Movimento Difesa del Cittadino FVG: Sportello attivo per assistenza ai Cittadini in difficoltà finanziaria 
 

Sole, mare e una marea di debiti. Un prestito di alcune migliaia di euro per pagarsi la vacanza estiva, magari in una meta esotica, convinti che 100 o 200 euro al mese da restituire per un po’ di tempo non siano un impegno enorme. E invece ci si indebita e, se si hanno altre rate in corso, le difficoltà sono dietro l’angolo. 

È quanto rilevato dal Movimento Difesa del Cittadino Fvg nel monitoraggio dei portali comparatori Facile.it e Prestiti.it e che conferma una tendenza già denunciata in questi anni 
In molti si indebitano per andare in vacanzaC’è addirittura un aumento del 27% di richieste da parte di giovani sotto i 30 anni, anche se sono gli over 45 ad incontrare le maggiori difficoltà. 

Il fenomeno  di un debito complessivo contratto per pagare le ferie di quasi 100 milioni di euro, da restituire in rate che si protraggono anche per 39 mesi, ovvero più di 3 anni 
Secondo MDC FVG il prestito chiesto in media per andare in vacanza quest’anno si aggira sui 3-4 mila euro, 150 euro in più rispetto alle stime dello scorso anno.   
Una somma che per mesi e mesi andrà a pesare sul bilancio domestico, unendosi ad affitto, bollette e spesa, e che come per moltissime persone, alla lunga diventa insostenibile! 

Il Pres. di MDC FVG, R.G. Englaro: il fenomeno preoccupa perché è diminuita l’età di chi chiede un prestito per partireC’è un aumento di quasi il 27% da parte di giovani under 30. 
Spesso spinti dal desiderio di conoscere il mondo e le altre culture, talvolta mossi da pressioni sociali per creare un proprio status (nella vita reale, quanto sui social networks), richiedono prestiti per l’acquisto di vacanze che non possono permettersi – Sebbene tendano a prediligere mete più lontane, i giovani chiedono prestiti più contenuti (tra i 1.250 e i 2.500 €), probabilmente perché optano per strutture recettive e voli dai prezzi più contenuti! 

La restituzione della somma richiesta è però più difficoltosa per gli over 45 anni perché in molti casi hanno già altri pagamenti dilazionati 
E si ritrovano perciò in poco tempo a dover pagare più rate nello stesso mese, raggiungendo una somma totale importante. 

Il Resp.le del settore Risparmio di MDC FVG, Agostino Atzori: con l’obiettivo di concedersi un viaggio esotico, si tende a pensare che quei 100-200 euro mensili non saranno poi un gran problema da restituire!. In realtà, in Italia ci sono oltre 2 milioni di famiglie in stato di sovraindebitamento irreversibile, e altre 500.000 in situazione di forte indebitamento, al punto che noi, solo in Friuli Venenzia Giulia, riceviamo in media 15 richieste di assistenza al mese con contatti tramite mail dal sito www.mdc.fvg.it o via telefono, con dei picchi nei mesi successivi le vacanze estive o di Natale.  
 

Centinaia di persone che hanno chiesto soldi in prestito e che ora non riescono a restituire! 
 

Il Movimento Difesa del Cittadino del F.V.G., resta a disposizione di tutti i Cittadini Utenti per assistenza.  Per info scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e/o chiamare: Uff. 0432 490.180 r.a. Cell. 335/ 5830.536 - Cell. 347 8624.225