Firmato oggi l’accordo quadro tra Poste Italiane e 19 Associazioni dei consumatori: al centro la qualità e la trasparenza di prodotti e servizi postali.

L’intesa stabilisce modalità di relazione improntate alla trasparenza e condivisione preventiva di informazioni a beneficio del consumatore e fissa le priorità per il miglioramento costante della qualità di prodotti e servizi. Viene istituito il Cantiere consumatori, un tavolo di lavoro permanente che sarà composto da un rappresentante per Associazione ed analizzerà le più importanti iniziative aziendali con un impatto sulla clientela.

La firma dell’accordo è un ulteriore passo importante nella relazione tra la più grande azienda di servizi del Paese e le Associazioni di rappresentanza degli interessi dei Cittadini. Quest’intesa consolida il dialogo che in questi anni ha portato a risultati molto positivi per i consumatori e per Poste Italiane”, ha commentato l’Ad di Poste Italiane.

“Aumentare la qualità dei prodotti e servizi postali, nonché la trasparenza, la correttezza e l’informazione verso gli utenti, è un imperativo e l’Accordo quadro siglato oggi dalle Associazioni dei consumatori con Poste Italiane si muove proprio in questa direzione.

Le AA.CC. hanno apprezzato il rilievo dell’Ad di Poste sulla volontà di tagliare i servizi commerciali a favore di una maggiore efficacia e fruibilità, per gli utenti, dei servizi postali “core business”. Crediamo sia opportuno intervenire al più presto sul miglioramento della tracciabilità e della tracciatura della corrispondenza, in particolare per le fatture e le bollette destinate ai Consumatori e per l’invio e ricezione dei pacchi postali, anche al fine di promuovere e garantire i servizi legati al commercio elettronico.

Abbiamo apprezzato anche la volontà di prevedere una formazione più strettamente consumeristica per gli Operatori postali che entrano in relazione con i Consumatori, anche per avviare un percorso di recupero con il territorio servito!.

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito