“Chiediamo a Trenitalia di rendere omogenea a livello nazionale la possibilità di acquistare abbonamenti mensili ed annuali per il trasporto bici”: è quanto chiede una petizione lanciata sulla piattaforma Change.org che ha ormai superato le 51 mila adesioni.

In Italia c’è ancora molto da fare per mettere in pratica parole come intermodalità sostenibilità in ambito trasporti”, esordisce la petizione, che parte dal crescente numero di pendolari che ogni giorni usano bicicletta e treno per muoversi e andare a lavoro. A livello regionale e territoriale, però, i costi sono diversi:

“In alcune Regioni trasportare la bici sul treno ha un costo annuo di circa 1.000 €, perché non è ancora possibile usufruire di un abbonamento mensile o annuale – si legge nella petizione – In Emilia Romagna l’abbonamento annuale a 122 € , nato da un accordo tra FIAB e Trenitalia, è stato di recente annullato.

In Lombardia l’abbonamento c’è e costa 60 €. La sensazione è che i pendolari siano appesi al sottile filo di accordi stretti a macchia di leopardo a livello locale. Accordi che possono essere annullati in ogni momento”.

Allo stesso tempo la Federazione Europea dei Ciclisti (ECF) ha calcolato che nel periodo 2014-2020 sono disponibili per gli stati circa 6 miliardi di euro per finanziare progetti di ciclabilità:

Ad oggi si contano progetti per un ammontare pari a poco più di 2 miliardi, di cui l’Italia detiene solo il 4%, quindi non è una questione di mancanza di fondi (che ci sono e non sono utilizzati oppure vengono richiesti e spesi in altre grandi opere meno sostenibili) ma di mancanza di progetti per utilizzare questi fondi”, conclude la petizione, che chiede appunto a Trenitalia di rendere omogenea in tutta Italia la possibilità di acquistare l’abbonamento per il trasporto della bici.

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito