Accordo di cooperazione tra il Garante per la protezione dati italiano e il Garante albanese per assicurare la tutela dei dati personali dei cittadini italiani e albanesi raccolti e utilizzati da soggetti pubblici e privati che operano in Albania, dove negli ultimi anni molte aziende italiane hanno spostato i call center di assistenza ai clienti.

La cooperazione prevede un’attività ispettiva congiunta presso pubbliche amministrazioni e aziende private, inclusi i call center che operano in Albania, e si svilupperà perseguendo una serie di importanti obiettivi finalizzati allo scambio di esperienze e know-how, alla trattazione dei ricorsi presentati da cittadini di entrambi i Paesi, all’assistenza nella stesura di report e analisi, all’aggiornamento delle norme.

L’accordo giunge a conclusione di una serie di incontri e momenti di scambio formativo tenuti presso il Garante

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito