Diritti dei passeggeri del trasporto marittimo sotto i riflettori dell’Autorità dei Trasporti. Questa infatti ha avviato una consultazione sulle modalità operative e procedurali di attuazione della disciplina sanzionatoria per le violazioni del Regolamento (UE) n. 1177/2010 relativo ai diritti dei passeggeri che viaggiano via mare e per vie navigabili interne.

I documenti di regolazione dell’Autorità sottoposti a consultazione sono pubblicati da oggi sul sito internet dell’Autorità: chi è interessato alla consultazione ha quindici giorni di tempo per esprimere opinioni e commenti inviando entro il 29 settembre i contributi alla casella dell’Autorità pec@pec.autorita-trasporti.it (posta elettronica certificata). Chi partecipa alla consultazione può chiedere di illustrare le osservazioni inviate all’Autorità nel corso dell’audizione che si terrà il 23 settembre alle ore 11,00 presso la sede dell’Autorità a Torino. Fra le questioni oggetto di consultazione, spiegano dall’Autorità dei trasporti, vi sono anche i casi in cui il reclamo potrebbe essere proposto non soltanto dal passeggero direttamente ma anche tramite le associazioni rappresentative legittimate.

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito