MDC FVG: “istanza alla Regione FVG sul perchè nulla è emerso dalle verifiche svolte dagli Uffici reg.li ai sensi L.R.27/07 nonché dalla revisione dei bilanci svolta per le Cooperative ai sensi del D.PReg. 8 Aprile 2009 n. 99.

Sportelli MDC FVG a disposizione dei Risparmiatori del F.V.G. per notificare la costituzione in mora ed esercitare azione di rivalsa.

Il Presidente del Movimento Difesa del Cittadino del FVG (MDC FVG), Raimondo Gabriele Englaro:
Dopo aver inviato un’esposto a Banca d’Italia competente per la verifica da parte delle Cooperative del rispetto di quanto stabilito dalla Deliberazione C.I.C.R. del 19 luglio 2005 e Circolare n. 229 del 21 aprile 1999 – 12° Aggiornamento del 21 marzo 2007 in merito la raccolta dei prestiti sociali (che si dimostrano un vero buco nero a livello nazionale per tutte le Coop viste la scarsissime garanzie per i soci prestatori da cui sono assistiti),

su imput di quest’ultima, che ci ha già comunicato l’apertura di un procedimento in merito ai fatti , abbiamo provveduto ad inviare una analoga segnalazione all’ Ente Regione Friuli Venezia Giulia in persona del Presidente Serracchiani, nonché alla Direzione Centrale Attività Produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali.

In sostanza abbiamo formalizzato nuovamente quanto già esposto a Bankitalia ed Antitrust, ciascuno per i profili di competenza, chiedendo alla Regione notizie sul perché nulla è emerso dalle verifiche svolte dagli uffici regionali ai sensi della L.R. 27/07 nonché dalla revisione dei bilanci svolta per le Cooperative ai sensi del D.PReg. 8 Aprile 2009 n. 99.
Tanto ai sensi della Legge 241/90 ed annessa richiesta di accesso agli atti.

Il 28.10 c.a., il Tribunale Fallimentare ha rinviato la decisione sulla dichiarazione di fallimento delle Coop avanzata dai PM sulla base della relazione depositata dall’Amm.re Giudiziario “di contenuto apprezzabilmente migliorativo rispetto a quello prospettato anteriormente alla presentazione dell’istanza di fallimento del P.M., appare rispondere agli interessi generali relativi alla tutela della garanzia patrimoniale dei creditori”.

In questo apparente contrasto tra Procura e Tribunale Fallimentare ancora non si conosce dunque la proposta di reintegro del patrimonio dei soci prestatori che, tuttavia e nelle more, continuerei a consigliare vivamente di formalizzare la propria posizione alla Amministrazione.

Quanto alle richieste di prenotazione ” eseguite da un numero cospicuo di cointeressati” giuridicamente sono carta straccia senza una formula di costituzione in mora, una ricevuta di invio ed una di ricevimento a mezzo raccomandata;

Al riguardo, abbiamo predisposto una lettera di costituzione in mora, anche cumulativa, per più Risparmiatori con nome, cognome, codice fiscale, nr. di libretto del prestito e ammontare, da inviare, tramite il nostro Centro Giuridico reg.le, alla sede legale delle Cooperative ( v. all/ )

Auspichiamo che possano arrivare input positivi da Banca d’Italia, nel frattempo continuiamo ad operare sinergicamente nell’interesse dei tanti Risparmiatori coinvolti.

Da ultimo, Vi segnaliamo il pezzo uscito su Redattore Sociale riguardo il crac delle Coop Operaie ( http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/471948/Coop-operaie-di-Trieste-tremano-17mila-risparmiatori-In-ballo-i-soldi-di-una-vita).
Rinnoviamo agli Utenti la mail giuridico@mdc.fvg.it per ricevere segnalazioni e assistere i Cittadini Risparmiatori nella richiesta di comprendere l’accaduto e recuperare il loro denaro.

Modulo segnalazione AGCM disponibile al seguente link
Modulo delega contro COOP MDC Fvg al seguente link

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito