Rendere più efficiente la class action affinché diventi un concreto strumento di tutela per i Consumatori: è la richiesta avanzata ieri in occasione di un incontro con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, cui è stato illustrato il documento sottoscritto da 18 Associazioni dei consumatori contenente alcune proposte di modifica dell’art. 140 bis del Codice del Consumo relativamente all’istituto della class action. Il Ministro si è impegnato ad elaborare una bozza di riforma.

Il Ministro ha garantito il testo di riforma verrà elaborato attraverso un lavoro interministeriale, con il coinvolgimento delle Associazioni. “Auspichiamo che si possa intervenire sulla materia attraverso un emendamento al DDL Concorrenza, così da mettere rapidamente a disposizione delle nostre Associazioni e dei Consumatori uno strumento di tutela realmente efficace” scrivono le Associazioni in una nota congiunta.

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito