Uno sportello dedicato in vista delle scadenze fiscali – Imu, Tasi e Tari – di questo mese. Questa l’iniziativa rilanciata da Poste Italiane che anche quest’anno metterà a disposizione dei cittadini uno sportello dedicato al pagamento dei bollettini postali ed F24 in vista delle scadenze fiscali di Imu, Tasi e Tari previste nel mese di giugno. “Gli sportelli dedicati al pagamento dei bollettini postali saranno operativi durante l’orario di apertura dell’ufficio postale, consentendo di velocizzare le operazioni di pagamento ed agevolando la clientela soprattutto nelle giornate con affluenza più elevata”, informa Poste.

Poste lancia inoltre procedure più veloci per il pagamento degli F24 attraverso i servizi digitali. Come spiega una nota, “chiunque, anche i cittadini che non sono registrati sul sito, possono fruire del servizio tramite il sito di Poste Italiane www.poste.it, al link diretto http://www.poste.it. Entrati nel sistema è possibile compilare il modulo inserendo tutti i dati nei campi previsti, salvare il modello F24 compilato e procedere alla stampa in triplice copia. Al temine dell’operazione verrà inoltre stampato un ulteriore foglio con il codice identificativo dell’operazione. Il codice sarà inserito a sportello e consentirà di richiamare le informazioni precompilate senza che ci sia la necessità, da parte dell’operatore, di inserire ulteriori dati, riducendo così notevolmente il tempo di operatività. Coloro i quali non avessero la possibilità di compilare il modulo F24 online o attraverso il sito, durante la fase di pagamento allo sportello avranno la possibilità di chiedere una stampa dei codici a barre che verranno riutilizzati per gli analoghi pagamenti successivi. In tal modo, il cittadino potrà accedere allo sportello dedicato”.

Poste Italiane ricorda inoltre che coloro che hanno già compiuto 70 anni possono pagare le bollette intestate e i bollettini postali in genere (fatture per le utenze luce, gas, acqua, telefono, le rate dei finanziamenti, bollo auto, canone Rai, multe e tutti i soggetti muniti di conto corrente postale) versando € 0,70 anziché € 1,30

Ultime notizie

Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito