L’Osservatorio Prezzi del Movimento Difesa del Cittadino FVG ( MDC FVG), secondo quanto emerso dall’aggiornamento dei dati a Dicembre 2022, rispetto al Dic.2021, la carne è aumentata del 10,5%, il pesce il 10% , le uova del 21,5%, il burro del 41,5%, l’olio di semi del 52,1%; lo zucchero sale del 49%, il latte conservato del 33,1%, quello fresco parzialmente scremato del 20% , i formaggi (+16,8%), il riso (+35,5%), farina e cereali (+23,5%), il pane (+15,9%), la pasta (+21,5%), la verdura del 15,5%, l’acqua minerale del 15,5%, la birra del 10,3%, il vino sale del 6%, i liquori del 5,3% (media ponderale dei singoli generi alimentari).
L’emergenza prezzi  stà portando in Friuli V.G. ad una progressiva riduzione dei consumi da parte dei Cittadini “in condizioni di precarietà crescente” e le recenti scelte della Compagine governativa non sembrano andare nella direzione di difendere il potere d’acquisto delle Famiglie “più esposte”, considerando che l’aumento delle accise scattato lo scorso 1 dicembre provocherà un ulteriore rialzo dei prezzi al dettaglio e inciderà sulle tasche dei cittadini stessi!

Tuttavia, rileva lo Sportello SOS Consumer MDC FVG, che ha realizzato un sondaggio a campione tra i propri associati-simpatizzanti e utenti, i quali sono determinati a correre ai ripari e a modificare le proprie abitudini per arginare il caro-prezzi: in base alle stime dell’associazione, 5 famiglie ( monoreddito, con lavori precari, pensionati sociali, componenti in stato di sovraindebitamento)su 10 hanno iniziato a tagliare i consumi in modo da contenere la spesa.
Il Pres. reg.le MDC FVG, R.G. Englaro: Infatti, il caro prezzi si abbatte sulle vendite al dettaglio: il dato davvero allarmante è il crollo dei beni alimentari che, rispetto allo stesso periodo del 2021, registrano una diminuzione in volume del 7,9% – Numeri che equivalgono, al netto dell’inflazione, ad un taglio di spesa sugli alimentari pari a 445 euro annui a Famiglia ( benchè le vendite aumentano del 4,7% in valore); il ns. Osservatorio MDC FVG ha rilevato che le vendite alimentari di ottobre in volume, nei dati grezzi, sono inferiori addirittura dell’8,5% su ottobre 2020!.
Il Segretario reg.le MDC FVG, Dino Durì, sottolinea che il cambiamento nelle abitudini di coloro che fanno parte delle famiglie surichiamate, puntano sempre più al risparmio per contenere gli effetti dell’inflazione; non a caso i Discount alimentari sono gli esercizi che hanno registrato l’aumento più sostenuto delle vendite, cresciute ad ottobre del +10,1% su base annua, a dimostrazione della maggiore attenzione delle Famiglie verso i prezzi al dettaglio!.
I prezzi del carrello della spesa accelerano ancora e salgono a più 12,7%.
L’Istat conferma a novembre le stime sull’inflazione, stabile rispetto a ottobre ma sempre su livelli alti che non si vedevano dal 1984.

Conclude R.G. Englaro, rimarcando che, oltremodo, i prossimi mesi di gennaio, febbraio e marzo, potrebbe far rimbalzare le quotazioni del Gas, con effetti sull’aggiornamento tariffario mensile di Arera; vieppiù: attendiamo di comprendere come sarà attuato il price cap varato dall’Europa, meccanismo sulla cui reale efficacia si nutrono molte riserve di natura oggettiva!
Nel mentre un rialzo del gas del 20%, così come previsto da Nomisma Energia, porterebbe le tariffe a quota a 1,48 euro al metro cubo, equivalente ad una spesa annua pari in media a 2.050 euro a Famiglia!.
L’unico dato potenzialmente confortante (previsioni di Nomisma Energia) riguarderebbe il previsto ribasso della tariffa luce del -25% che, se verrà confermato, equivarrebbe ad un risparmio su base annua pari a 430 euro a famiglia sulla bolletta dell’elettricità, alchè porterebbe la bolletta media dell’energia elettrica ad attestarsi a quota 1.320 euro annui a famiglia, con una riduzione rispetto alla spesa sostenuta nell’intero 2022 (1.750 euro).

lo Sportello SOS Consumer MDC FVG
resta a disposizione di tutti gli Utenti per assistenza. Per info scrivere a:
sportello-sos-consumer@mdc.fvg.it; sos@mdc.fvg.it,
e/o chiamare: Uff. 0432 490.180 r.a. Cell. 335/ 5830.536 – Cell. 347 8624.225

Ct._Rincari generi alimentari e Bollette, MDC FVG_5 famiglie su 10 hanno dovuto tagliare la spesa alimentare_MDC FVG

Ultime notizie

“OCCHIO alle TRUFFE” il 14 giugno dalle ore 11 alle 12 [https://bancaditalia.webex.com/bancaditalia-it/j.php?MTID=m1c04ae8ce69f0a508abac51855d6d5b5] Il Movimento Difesa del Cittadino FVG invita Tutte/i…

Continua a leggere

a disposizione  Sportello assistenza “SOS Consumer” per segnalazioni di disagi e gravami a carico dei conducenti! Recentemente, dozzine di Utenti…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito