Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di amministratori e dirigenti apicali di Veneto Banca e di Banca Popolare di Vicenza,
sono state azionate avanti al Tribunale di Milano due distinte azioni risarcitorie nei confronti di KPMG S.p.A. e PWC S.p.A., revisori dei conti rispettivamente di Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca: radicatosi a Roma il processo penale a carico di Alessandra Mingozzi, responsabile della revisione contabile di Veneto Banca, si è provveduto a richiedere la citazione in giudizio di PWC quale responsabile civile e conseguentemente a trasferire nel giudizio penale l’azione civile più sopra descritta,

con sistematicità Essi hanno provveduto ad inviare diffide al fine di evitare la prescrizione di altre e possibili azioni giudiziarie ed a prendere contatti con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza al fine di conoscere se e quali iniziative intendano assumere nei confronti di KPMG S.p.A..

In data 09.03.2022, la Giudice del Tribunale di Roma, accogliendo la richiesta della Procura della Repubblica e di Voi Risparmiatori costituiti parti civili, ha rinviato a giudizio la Revisore, dott.ssa Mingozzi e la società di revisione PricewaterhouseCoopers – PWC, perché nei confronti degli stessi sia celebrato il processo per i reati di cui al capo di imputazione che segue:

– Mingozzi Alessandra è imputata, al capo B), del delitto di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle Autorità Pubbliche di Vigilanza di cui all’art. 2638, commi I e III, c.c. in relazione all’art. 52, comma II, del Testo Unico Bancario

– PWC deve rispondere dell’illecito amministrativo di cui all’art. 25 – ter, comma 1, lett. s) del D.L.vo n. 231/2001 sulla responsabilità amministrativa degli Enti, in relazione al reato presupposto di cui all’art. 2638 c.c..

All’auspicata condanna da parte del Tribunale di Roma, ci auguriamo segua il  risarcimento del danno a Voi soci Risparmiatori costituiti, con la restituzione di tutti i Vostri risparmi sottratti illecitamente attraverso la vendita delle azioni/obbligazioni divenute carta straccia a causa delle attività illecite commesse -in concorso- dagli amministratori e dalla Società di Revisione.

I ns. Legali fiduciari hanno presentato ogni singola richiesta risarcitoria dei Vostri investimenti “traditi” con il ns. impegno di tenerVi costantemente aggiornati.

Processi BPVi + VB_MDC FVG

Ultime notizie

Movimento Difesa del Cittadino – Friuli Venezia Giulia valuta in maniera estremamente negativa il tentativo da parte di Sparkasse di…

Continua a leggere

Gentilissima/o Associata/o e Simpatizzante, Ti chiediamo la Tua collaborazione per partecipare a un sondaggio promosso insieme alla Banca d’Italia. Attraverso…

Continua a leggere

Premesso che, i ns. Legali sono intervenuti nei giudizi di responsabilità promossi avanti al Tribunale di Venezia nei confronti di…

Continua a leggere
Campagna 5x1000
Hai un problema o hai subito un disservizio?

Segnalaci la tua problematica al telefono o tramite email, oppure scopri la sede più vicina e fissa un appuntamento.
Metteremo a tua disposizione la nostra competenza e professionalità.

Contattaci subito